Roma: distributori di preservativi nelle scuole superiori

di

Una mozione approvata dal consiglio regionale ha accoloto la richiesta di alcuni studenti che avevano raccolto delle firme per chiedere l'installazione dei distributori dentro le scuole.

649 0

Dal prossimo anno le scuole superiori di Roma e provincia avranno dei distributori di preservativi installati all’interno delle strutture. E’ il risultato di una mozione approvata dal consiglio provinciale di Roma nato dopo la mobilitazione degli studenti del secondo municipio.

«Hanno raccolto delle firme per l’installazione di distributori di preservativi nelle scuole – spiega Andrea Maccarrone, un esponente del direttivo del Mario Mieli che ha partecipato attivamente al progetto ‘Consapevolezza e liberta’ -. L’importanza di questa mozione non sta solo nei distributori di preservativi ma nell’educazione sessuale che vi si deve accompagnare».

«E’ un ottima presa di posizione quella della Provincia di Roma – commenta il presidente dell’Arcigay di Roma e Lazio, Fabrizio Marrazzo – ora speriamo che ci sia una reale risposta da parte degli istituti. Purtroppo la mozione non e’ vincolante per via dell’autonomia scolastica e per questo è necessario che le scuole vi si adeguino».

Leggi   Sesso gay nei bagni pubblici: inaugura la mostra
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...