Roma: due trans aggrediti di notte a colpi di pistola

di

Per le strade della Capitale, e non solo, cresce la violenza ai danni di transessuali. Questa volta l'aggressore ha addirittura ferito le vittime con un'arma da fuoco dopo...

591 0

Dalle aggressioni con i bastoni ai colpi di pistola. E’ successo qualche sera fa a Roma, nei pressi del Foro Italico, dove due trans brasiliani di 27 e 31 anni sono stati prima rapinati e poi feriti a colpi di pistola da sconosciuti.

Stando alla ricostruzione fatta alle forze dell’ordine dalle due vittime, l’aggressore si era fermato sul siglio della strada per soddisfare un bisogno fisiologico ed ha cominciato a dare in escandescenze quando si è accorto della presenza del brasiliano 31enne tentando di scippargli la borsetta. Alla resistenza del trans, l’aggressore ha reagito estraendo la pistola e sprando un colpo che ha colpito la vittima alla spalla.

E’ a questo punto che è entrata in gioco la seconda vittima che, sentito il colpo, accorre in aiuto dell’amico e si becca anche lui un proiettile, questa volta al petto.

E’ solo l’ennesimo episodio di violenza ai danni di transessuali nella Capitale (ma non solo), ma più passa il tempo, più aumenta la recrudescenza. Questa volta, per miracolo, non c’è scapapto il morto. Le due vittime sono adesso ricoverate all’ospedale Villa San Pietro.

Leggi   Usa: ecco la prima transgender eletta al Congresso Statale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...