Roma: su Carta parte la rubrica gay

di

Da giovedì 31 ottobre il settimanale "Carta" inaugurerà l'edizione locale di Roma e del Lazio. All'interno delle nuove pagine troverà spazio la rubrica "gayAroma - Laboratorio politico GLBT".

567 0

ROMA – Da giovedì 31 ottobre il settimanale "Carta" inaugurerà l’edizione locale di Roma e del Lazio. All’interno delle nuove pagine troverà spazio la rubrica "gayAroma – Laboratorio politico GLBT". La nuova rubrica, a cura di Mauro Cioffari, responsabile del Gruppo di Lavoro www.gayroma.it, vuole essere un mezzo di comunicazione sociale e di informazione. Scopo della rubrica sarà quello di mettere in rete e di discutere la società.

"gayAroma – Laboratorio politico GLBT" sara’ il frammento di un nuovo spazio pubblico in cui tutte le voci critiche potranno ricreare partecipazione democratica e condivisione.

L’impresa cooperativa "Carta", i cui soci sono decine di persone e di associazioni di culture diverse, vuole promuovere, in questo modo, a Roma e nel Lazio, un punto di vista gay – lesbico – bisessuale e trans/gender contro il liberismo e le lobby.

Per le persone GLBT un modello che esclude qualsiasi forma di assistenza pubblica ed annulla le piu’ elementari forme di diritto, come il modello liberista, e’ chiaramente discriminante. Dimostrare che si possiede un potere economico, all’interno di un modello capitalista, per vedere affermati e riconosciuti i propri diritti, rappresenta, inoltre, la rinuncia da parte di gay, lesbiche, bisessuali e trans/gender all’agire politico.

L’associazione "Cantieri sociali", che organizza dibattiti nelle citta’ ed incontri nazionali in tutto il Paese, intende, perciò, promuovere lo sviluppo della riflessione politica e sociale in atto nel movimento GLBT.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...