Roma: teatro, la mamma lesbo e il babbo gay

di

Dal 19 al 21 marzo, al Teatro CometaOff, "Colando" racconta del parto di una giovane lesbica che ha avuto un figlio da un amico gay e non sa...

902 0

ROMA – Dal 19 al 21 marzo, LET (Liberi Esperimenti Teatrali) al CometaOff di via Luca Della Robbia presenta “Colando” (Leaking from Every Orifice) di Claire Dowie con Carmen Giardina per la regia di Sergio Basso. Lo spettacolo racconta le gioie ed i dolori del parto di una giovane lesbica che ha avuto un figlio da un amico gay e non sa come spiegarlo alla sua compagna ed a s stessa. Una storia che, in maniera comica e divertente, affronta tematiche spinose. Il testo della Dowie, nel tentativo di abolire ogni conformismo ma anche ogni anticonformismo e qualsiasi proposito di etichettare cose e situazioni, riesce a far ridere lo spettatore, ma lo induce con crudezza anche alla riflessione.
Carmen Giardina, diplomatasi alla scuola del Teatro Stabile di Genova, ha lavorato tra gli altri con Sergio Castellitto, Giancarlo Sepe, Luca Barbareschi ed Egisto Marcucci Al cinema stata diretta da Marco Risi, Cristina Comencini e Alessandro di Robilant. Lo scorso anno ha scritto e diretto un cortometraggio “Turno di notte” con Leo Gullotta protagonista che ha vinto il premio Cinecitt Digital per la migliore sceneggiatura.
Sergio Basso, giovane regista milanese si formato alla scuola del russo Jurij Alschitz ed alla sua quarta regia. A Roma ha portato in scena “Le muse orfane” di Bouchard, che parla di come il teatro si manifesti ogni sera in una maniera diversa.

Leggi   Liev Schreiber appoggia il figlio vestito da Harley Quinn: un costume grandioso
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...