Russia: i gay potranno servire nell’esercito

di

Gli omosessuali non sono piu' banditi dal servizio nelle forze armate russe, ma e' meglio che non pubblicizzino il proprio orientamento sessuale per evitare di subire vessazioni dai...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


MOSCA – Gli omosessuali non sono piu’ banditi dal servizio nelle forze armate russe, ma e’ meglio che non pubblicizzino il proprio orientamento sessuale per evitare di subire vessazioni dai loro compagni. Lo ha detto oggi il generale Valery Kulikov, membro della commissione sanitaria del ministero della difesa.
Kulikov, citato dai media, afferma che dal primo luglio le forze armate non tengono piu’ conto delle caratteristiche sessuali delle reclute ma solo “se siano o meno adatte al servizio militare”.
“Se sono psicologicamente e fisicamente sane, potranno servire nelle forze armate” ha detto Kulikov secondo il quale l’omosessualita’ “non e’ un problema medico”.
Kulikov ha tuttavia “consigliato” agli omosessuali di “non pubblicizzare il proprio orientamento sessuale” perche’ “nell’esercito essi non suscitano simpatie e sarebbero probabilmente malmenati”.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...