Sabato sfilata del Gay Pride Milano 2002

di

Domani 22 giugno, grande sfilata del Gay Pride Milano 2002: l'appuntamento per tutti è alle 15 in Porta Venezia, con partenza prevista alle 16.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Clicca qui per lo speciale Pride 2002

MILANO – Domani 22 giugno, grande sfilata del Gay Pride Milano 2002: l’appuntamento per tutti è alle 15 in Porta Venezia, con partenza prevista alle 16. Il percorso partirà da corso di Porta Venezia per arrivare poi in piazza San Babila e, attraverso corso Matteotti, in piazza Meda. Da qui, via Catena, via Case Rotte, via S. Margherita, via Mengoni, piazza Duomo, via Orefici, piazzale Cordusio, via Broletto, via Cusani, largo Cairoli.

I saluti dal palco, momento finale della manifestazione, sono previsti alle 20.

Anche la Cgil di Milano sottolinea il suo sostegno alla comunità omosessuale con la partecipazione, domani, all’annuale manifestazione del gay pride. Sarà un’occasione, si legge in un comunicato della Cgil, "per riaffermare con convinzione la piena solidarietà alla comunità gay/lesbica/transessuale ancora oggi fortemente penalizzata nel nostro Paese per l’assenza di una politica rivolta al rispetto dei diritti individuali e collettivi, indipendentemente dall’orientamento sessuale".

Per la Cgil di Milano, l’Italia rappresenta il "fanalino di coda" in tema di diritti gay in Europa e "l’ennesimo provvedimento dell’attuale governo di centro-destra, con l’esclusione delle coppie gay dalla procreazione assistita, ne è solo l’ultimo esempio". Secondo la Cgil di Milano, "il governo di centro-destra ha scelto una linea che è di segno opposto all’idea di un’Europa della coesione sociale, dei diritti dei lavoratori e dei diritti di cittadinanza", mentre è "necessario riaffermare un’idea di Europa unita contro tutte le forme di intolleranza, per un’Europa dei diritti senza discriminazioni".

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...