Sagat ospite alle piscine milanesi. Lega attacca: “voltastomaco”

di

Ospite delle piscine Saini di Milano Francois Sagat per una serata gay. Ma la Lega attacca: "Si tratta di night club a cielo aperto, bordelli per omosessuali che...

7787 0

Sarà ospite delle Piscine Saini, Francois Sagat, ex pornoattore di fama internazionale, che sabato sera intratterà i clienti della discoteca Pourhomme per questa particolare serata estiva a bordo piscina. Ma non tutti sono contenti dello sbarco in Italia di Sagat. Il consigliere comunale leghista Massimiliano Bastoni, ad esempio, non ha usato mezzi termini. «Trasformare le piscine comunali in sorte di night club a cielo aperto o di bordelli per omosessuali onestamente ci fa venire il voltastomaco, ha detto.

«Che il sindaco Pisapia avesse dei debiti elettorali da pagare alla lobby omosessuale lo sapevamo da tempo, ma che arrivasse a concedere uno dei migliori impianti sportivi della nostra città per feste hot-gay questo proprio non possiamo accettarlo», ha detto Bastoni ricordando che l’impianto è «meta di famiglie e bambini e tale deve rimanere» e quindi «non è assolutamente ammissibile che venga utilizzato per bisbocce di questo genere». Bastoni ha inoltre annunciato la nascita di “comitati per la famiglia”.

Parole a cui ha replicato l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran secondo cui «l’unica cosa indecente qui è la polemica della Lega». La Lega «per solleticare qualche istinto dal sapore discriminatorio ed omofobo, per non dire razzista, non esita a ricorrere al campionario di beceri riferimenti che speravamo dimenticati». «Ma Milano è una città accogliente e libera – ha aggiunto – è indicata in tutte le guide come ‘gay friendly’ e questo è un dato da rivendicare con orgoglio». Inoltre, «l’uscita della Lega – prosegue Maran – è tanto più assurda se si pensa che la stessa festa si ripete alla Saini oramai da anni, anche sotto le passate amministrazione» di centrodestra, ma soprattutto perché, ne è convinto l’assessore, «i milanesi sono sicuramente più rispettosi delle libertà e degli orientamenti individuali di quanto la Lega pensi».

Leggi   Politecnico di Milano, approvato doppio libretto per studenti trans
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...