Salerno Pride choc: vigili in borhese contro baci passionali

di |

La città ospiterà il Gay Pride campano. Ma data la vicinanza del percorso con un parco giochi, il Sindaco sguinzaglierà anche i vigili in borghese contro effusioni spinte...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
11421 0
11421 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Vigili in borghese per far rispettare il decoro del Gay Pride. Roba che neanche più in Cina o a Cuba. A Salerno, invece, che ospiterà l’appuntamento di rilievo regionale il prossimo 26 maggio, è possibile. Lo si scopre dalle linee guida decise dal Sindaco sceriffo Vincenzo De Luca. Le misure per far sì che le migliaia di persone che si spera parteciperanno al Gay Pride campano sono coperte dal riserbo ma si parla dell’azione discreta di vigili urbani in borghese oltre che di agenti delle forze dell’ordine. Nelle vicinanze del parco dell’Irno che ospiterà per 8 giorni il villaggio degli eventi laterali – è questa la preoccupazione del Sindaco – sta il parco Pinocchio, uno spazio per bambini. Stop quindi a effusioni eccessive e baci appassionati.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...