SCANDALO PROSTITUZIONE

di

Eros center per legge? Per i clandestini costretti a battere? La proposta Maroni fa acqua. E il pugno duro contro marchette e clienti promesso da Bossi aumenterà la...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Berlusconi chiede … Bossi scatta! Detto fatto, prende corpo in consiglio dei ministri la proposta di legge della Casa delle Libertà (subito ribattezzata dai maligni Casìno delle …) per regolamentare il fenomeno della prostituzione denunciato alcuni tempi orsono dal premier inorridito per lo spettacolo indecente rappresentato dalle "prestatrici d’opera" in strada; al quale spettacolo, poverini devono sottostare i suoi figli quando escono per la strada. Come spesso accaduto anche per altri temi … come dire … rognosetti (articolo 18, immigrazione) anche questa è una partogenesi leghista, l’avanguardia destrorsa che cerca di portare l’ordine, dove prima era confusione.

Mai come in questo momento politico e sociale, comunque, l’argomento prostituzione è di grandissima attualità nel nostro paese. Trasmissioni televisive (Le Iene per esempio) quanto rotocalchi televisivi affermati come il salotto buono di Bruno Vespa si sono interrogati su questo tema spesso accostando, con un qualunquismo allarmante, l’immigrazione clandestina, la prostituzione, lo spaccio di droga, e tutti i fenomeni di bassa delinquenza organizzata.

Durante l’ultimo congresso Arcigay di Riccione, il problema è stato posto anche a riguardo del circuito commerciale UNO, e dei locali ad esso affiliati. Pier Fumagalli difatti, titolare della Sauna Club 63, in un intervento applaudissimo ha posto la questione anche sui riflessi che la prostituzione ha nei locali gay, frequentati da massaggiatori più o meno posticci, quando non evidenti mercenari del sesso a pagamento. Ovviamente, Fumagalli lamenta una sorta di concorrenza sleale del fenomeno nei confronti di quei locali, come il suo (e non è l’unico), nei quali il fenomeno è combattuto e debellato con ogni mezzo. Ciò facendo, però, vi sono risvolti anche virtuosi che si riflettono sulla comunità GLBT in senso lato.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...