Scopre dopo 19 anni che la moglie era nata uomo e la lascia

di

E' successo in Belgio dove un uomo ha scoperto dopo quasi 20 anni di matrimoni che la donna che aveva sposato era nata uomo. A rivelarglielo, la cugina...

3328 0

In 19 anni di matrimonio, Jan, un 64enne belga, non aveva mai saputo, né capito autonomamente, che la donna che aveva sposato, in realtà, era nata uomo. I due si erano incontrati dopo che quella che sarebbe diventata sua moglie si era sottoposta all’intervento per la riassegnazione del genere e tra loro era stato subito amore.
Quando Jan conobbe sua moglie, aveva già due matrimoni alle spalle e la giovane di origini indonesiane lavorava alla pari presso i nipoti di lui.
Jan ha raccontato al quotidiano inglese Daily Mail che dopo la scoperta, si è sentito come se fosse stato "violato per 19 anni".

A rivelare all’uomo la precedente identità di sua moglie sarebbe stata la cugina di lei. Il 64enne, che ha deciso di lasciare la donna, ha espresso comunque dell’affetto nei suoi confronti. "E’ sempre stata una buona madre per i miei figli – ha detto – ed anche un’ottima cuoca, anche se non era altrettanto brava a fare le pulizie e a stirare".
I problemi, a quanto riporta la stampa locale, sono iniziati quando la donna ha iniziato a guardare foto di uomini su Internet e ad uscire la sera tardi da sola. "Indossava top sottilissimi che mostravano molto e aveva più di 100paia di scarpe": il sogno di tutte le donne…

Leggi   Cambiare sesso a 17 anni, il coraggio di Olimpia: 'la diversità è fonte di arricchimento' - video
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...