Seduce un 28enne, filma l’incontro e lo minaccia: “Voglio 3 mila euro”

di

Dopo aver fatto sesso con un ragazzo di Udine, un 33enne romeno, che aveva filmato tutto, lo minaccia: "Paga o mostro il video ai tuoi genitori". Arrestato, è...

3800 0

Tre anni e quattro mesi di reclusione, una multa e l’espulsione dall’Italia a pena espiata. Tanto è costata ad un cittadino romeno di 33 anni l’estorsione ai danni di un ragazzo gay di 28 anni conosciuto a Udine.
I due avevano avuto un rapporto sessuale, ma il romeno aveva filmato tutto a insaputa del partner. Concluso il rapporto, l’uomo aveva minacciato i 28enne dicendogli che se non avesse pagato ben 3 mila euro, lui avrebbe fatto pervenire il video ai genitori del ragazzo.

Come racconta il Gazzettino, il 28enne aveva denunciato il fatto e, d’accordo con i carabinieri, si era presentato all’appuntamento con l’estortore consegnandogli tre banconote vere da 50 euro e 57 false. A quel punto, gli uomini dell’Arma hanno arrestato il 33enne.
I fatti risalgono allo scorso luglio, ma la sentenza, emessa a seguito di un processo con rito abbreviato, è arrivata oggi. Ora il romeno dovrà scontare 3 anni e otto mesi di reclusione e pagare 800 euro di multa. Poi dovrà lasciare l’Italia.

Leggi   Millennials, anche tra gli etero si diffonde il sesso anale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...