Sei transessuale? Non puoi andare in bagno

di

Un comitato di genitori della British Columbia ha ufficialmente chiesto al preside della facoltà di proibire l’accesso alle toilettes delle donne ad una studentessa transessuale.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Un comitato di genitori della British Columbia ha ufficialmente chiesto al preside della facoltà di proibire l’accesso alle toilettes delle donne ad una studentessa transessuale. La ragazza si sta sottoponendo a cure mediche propedeutiche al mutamento di sesso ed ha già adottato un nome femminile. La stessa aveva inoltrato formale richiesta alla direzione per poter usare gli ambienti dell’università riservati alle donne ed era stata pienamente autorizzata. La facoltà stessa ha ammesso che la studentessa si trova in uno stato di transizione per cui l’uso degli ambienti riservati alle ragazze (spogliatoi e bagni compresi) potrebbe aiutarla ad adattarsi più velocemente alla sua futura condizione sessuale. Tuttavia i genitori di alcuni compagni si sono sentiti offesi dalla decisione dell’istituto ed hanno dichiarato di voler portare la questione in tribunale. Anche se gli esperti sostengono che, probabilmente, perderanno la causa, poiché anche in passato i tribunali inglesi hanno supportato i diritti dei transessuali in occasioni simili.

di Paola Faggioli

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...