Senegal: la Corte d’Appello annulla la condanna ai nove gay

di

Erano stati ritenuti colpevoli di "atti immorali e contro la natura", oltre che di associazione a delinquere. Dopo mesi di carcere, adesso i 9 omosessuali senegalesi sono dinuovo...

963 0

Una buona notizia arriva dal Senegal, dove, come certamenter icorderete, qualche settimana fa 9 omosessuali furono condananti dal tribunale locale. La Corte di Appello di Dakar ha annullato il processo che aveva portato alla condanna a otto anni di prigione inflitta ai giovani. Per i nove, tutti maschi sotto i 30 anni, è stata disposta l’immediata rimessa in libertà. Secondo i loro avvocati usciranno oggi stesso dal carcere. In primo grado tutti gli imputato, arrestati a dicembre in una casa nel quartiere alla periferia di Dakar, erano stati giudicati colpevoli di "atti immorali e contro natura" nonché di associazione a delinquere.

La sentenza aveva suscitato le proteste e l’indignazione di molte organizzazioni umanitarie che si occupano di diritti umani. Il 6 aprile scorso l’avvocato generale del Senegal affermò che non si sarebbe opposto ad un eventuale annullamento del processo per vizi procedurali. In un primo tempo i nove vennero rinchiusi nel carcere Rebeuss di Dakar, dove, secondo i difensori e come non è difficile immaginare, "erano costantemente insultati e minacciati". In seguito alle denunce degli avvocati sulle condizioni di vita in quella prigione, sono stati trasferiti in un penitenziario più sicuro. Adesso, finalmente, per loro si prospetta la libertà.

Leggi   Turchia, vietato il festival del cinema LGBT: "Rischio terrorismo"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...