I Sentinelli di Milano scendono oggi in piazza contro le violenze in Cecenia

di

L'appuntamento è per questa sera alle 20.30 in Piazza Esquilino, 27 le associazioni che hanno aderito alla manifestazione.

CONDIVIDI
181 Condivisioni Facebook 181 Twitter Google WhatsApp
6736 1

Il gruppo di attivisti I Sentinelli di Milano è nato “tra il serio e il faceto” come si legge nella loro pagina Facebook, con quel nome che fa il verso alle Sentinelle in Piedi, ma oggi sono più seri che mai e vi invitano tutt* alla manifestazione che si terrà questa sera a Piazza Esquilino a Milano a partire dalle 20.30.

I Sentinelli invitano tutt* a munirsi di fiaccole o lumini per fare letteralmente luce su quanto sta accadendo in questi giorni e per dire “Stop all’omofobia in Russia e in Cecenia“.

Ecco che cosa scrive il gruppo sulla pagina dedicata all’evento: “Gruppi di attivisti e organi di informazione denunciano che è in atto in Cecenia una persecuzione senza precedenti contro le persone omosessuali. Si parla e scrive di arresti e torture, in una regione, dove pure l’omofobia è particolarmente grave. A questo si aggiunge il clima persecutorio in atto da anni nella Russia di Vladimir Putin. Sentiamo l’esigenza di stringerci intorno alla comunità LGBT che vive e lotta in quei Paesi. Sentiamo la necessità di far sentire loro la nostra vicinanza e la nostra indignazione per chi ancora nel 2017 trova nelle persone omosessuali un facile capro espiatorio per le proprie fobie. Vi invitiamo a portare con voi un lumino, una candela o una torcia. Portate qualcosa che dia luce a quanto sta succedendo lontano da noi, ma che ci riguarda tutti”.

Le associazioni che hanno aderito alla chiamata dei Sentinelli sono 27: Agedo Milano, Alto Milanese LGBTI, Arcigay Cuneo, Arcigay Orlando di Brescia, Arcigay Varese, Articolo21 Lombardia, All out, Amnesty International, B.Rain- Bicocca Rainbow, Best- Bocconi equal Students, Bossy. Sito LGBT, Checcoro, CIG- Arcigay MilanoCircolo Culturale TBGL Harvey Milk Milano, Consulta milanese per la laicità delle istituzioni, Gay Statale Milano, Le Rose di Gertrude di Magenta, Macao nuovo centro per le arti, la cultura e la ricerca, Orsi italiani, PoliEDRO- Associazione LGBTI Politecnico di Milano, Possibile Milano, Q21, Sinistra Universitaria-UDU Statale, UAAR Milano, Women’s March Global, Women’s March Milano.

Anche Gay.it ci sarà e vi informeremo in diretta dalla piazza tramite la nostra pagina Facebook.

 

Leggi   Omofobia, preside vieta incontro con gli studenti: "Tema inadeguato"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...