Sì dei pediatri ai bambini a coppie gay: interesse figli è stabilità

di

Nozze Gay, i pediatri Usa a favore: "Se un bambino ha due genitori affettuosi e capaci che hanno instaurato un rapporto duraturo come in un matrimonio, questo è...

2630 0

I pediatri americani sostengono il matrimonio tra persone dello stesso sesso, sottolineando come legalizzare le nozze di genitori gay o lesbiche sia nell’interesse dei loro figli. La American Academy of Pediatrics, che riunisce 60.000 medici, ha diffuso un comunicato in cui afferma che, “per promuovere la salute e il benessere di tutti i bambini, sostiene il riconoscimento per tutti i bambini ai diritti del matrimonio civile per i loro genitori e a genitori adottivi e affidari volenterosi e capaci, senza riguardo al loro orientamento sessuale”. “Ci è stata posta la questione: l’uguaglianza nel matrimonio per le coppie dello stesso sesso è nel migliore interesse dei bambini?”, ha spiegato il medico Ellen Perrin. Perrin è co-autrice della nuova politica adottata dall’associazione dopo circa cinque anni di revisione di tutte le prove scientifiche, al termine dei quali è giunta alla conclusione che non esiste una relazione di causa ed effetto tra l’orientamento sessuale dei genitori e il benessere dei bambini.

“Se un bambino ha due genitori affettuosi e capaci che hanno instaurato un rapporto duraturo come in un matrimonio, questo è nel miglior interesse dei bambini”, ha sottolineato il medico. Nel comunicato pubblicato oggi sulla rivista Pediatrics si legge che “molti studi hanno dimostrato che il benessere dei bambini è condizionato molto di più dal loro rapporto con i genitori, dalla competenza e dalla sicurezza dei loro genitori e dal sostegno sociale ed economico alla famiglia, piuttosto che dall’orientamento sessuale dei loro genitori”. “La mancanza di opportunità per le coppie delle stesso sesso di sposarsi aggiungono stress alle famiglie, con ripercussioni sulla salute e sul benessere di tutti i membri del nucleo familiare – si legge ancora nella nota – dal momento che il matrimonio rafforza le famiglie e favorisce lo sviluppo dei bambini, i bambini non dovrebbero essere privati dell’opportunità che i loro genitori si sposino. Il percorso verso la genitorialità, che riguarda anche tecniche di riproduzione assistita, adozione, e che rafforza il ruolo dei genitori, dovrebbe focalizzarsi sulla competenza dei genitori piuttosto che sul loro orientamento sessuale”.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...