Siena: documenti trans al Festival del Corto

di

Il documentario "...ed entrarono in scena", sulle varie forme dell'esperienza della transessualità, sarà proeittato il 27 novembre a Siena nell'ambito del Festival Internazionale dei Corti.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


SIENA – Il documentario “…ed entrarono in scena”, realizzato da Le Tecniche nel 2001 raccogliendo una serie di interviste a persone che dagli anni ’60 ad oggi hanno in varie forme attraversato l’esperienza della transessualità, sarà proeittato il 27 novembre a Siena nell’ambito del Festival Internazionale dei Corti. Il tentativo dell’opera è stato quello di rendere la complessità delle molteplici esperienze, uscendo da una visione stereotipata della transessualità.
La proiezione avverrà giovedì 27 novembre alle ore 19,40 a Siena presso il Cineforum Alessandro VII, e sarà replicato martedì 9 dicembre alle ore 23,20 a Roma al Cinema dei Piccoli. All’interno del Festival, anche il corto “Siamo tutti in pericolo”, di Maurizio Carrassi, in cui, sulle immagini di una giornata nel quartiere romano Tiburtino-San Lorenzo, l’attore Valerio Binasco recita un monologo, dal forte valore profetico, tratto dall’ultima omonima intervista che Pier Paolo Pasolini rilasciò a Furio Colombo lo stesso giorno della sua tragica morte.
Diretta da Piero Clemente e da Barbara Bialkowska, l’ottava edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio di Siena ha preso il via il 21 novembre, e si concluderà il 29 dello stesso mese.
8° Festival Internazionale del Cortometraggio di Siena
Via di Città 75 53100 Siena
Tel 0577 40303 / 222455
Fax 0577 206535
Organizzazione: Corto Italia Cinema
Via in Selci 84/a 00184 Roma Tel. 06.4745585 – fax 06.47885799
www.cortoitaliacinema.com
festival@cortoitaliacinema.com

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...