Siena: persecuzione gay durante il fascismo

di

"TRIANGOLI SOMMERSI", una tre giorni sulla persecuzione delle minoranze durante il nazi-fascismo, a Siena il 16-17-19 ottobre 2002.

632 0

SIENA – L’Unione degli Universitari e il Circolo Arci Amistade di Siena, in collaborazione con Arcigay Siena, l’Istituto Storico della Resistenza Senese, l’Associazione Nazionale Ex Deportati, e l’Opera Nomadi, organizza "TRIANGOLI SOMMERSI", una tre giorni sulla persecuzione delle minoranze durante il nazi-fascismo. Le giornate si svolgeranno a Siena il 16-17-19 ottobre 2002.

L’incontro del 19 ottobre sarà dedicato agli omosessuali: alle ore 16 presso la Sala Conferenze R.U., in Via delle Sperandie, 33, proiezione del film in lingua originale "Bent" di S. Matthias (1997) e presentazione di "Le ragioni di un silenzio", libro di Gianfranco Goretti. Intervengono l’autore e Sergio Lo Giudice, presidente nazionale Arcigay, Giacomo Andrei, Presidente Arcigay Siena.

Il 16 ottobre si parlerà della persecuzione politica, con Maria Antonietta Grignani, Assessore alla Cultura Comune di Siena, Vittorio Meoni, ex partigiano e presidente dell’istituto storico della resistenza senese, e Mauro Betti, ex deportato a Buchenwald per ragioni politiche. Il 17 è la volta dei Rom, con la proiezione del documentario "Zigeuner: lo sterminio dimenticato" e gli interventi di Renza Sasso, Presidente dell’Opera Nomadi e Sara Di Palma, Ricercatrice e Studiosa delle persecuzioni delle minoranze.

Per Informazioni: Paola Tola (347 0742360) email: siena@arcigay.it

Leggi   Gay in Calabria: il post Facebook (e i trascorsi penali) del proprietario della casa vacanze
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...