Signorini, sono contrario alle adozioni ma sì alle nozze gay

di

Il giornalista gay si dice favorevole i matrimoni tra persone dello stesso sesso ma contrario a far adottare loro dei bambini. "Il bambino abbia bisogno di una figura...

1527 0

"Sono contrario alle adozioni riservate alle persone dello stesso sesso". Alfonso Signorini commenta così l’annuncio del primo ministro francese Jean-Marc Ayrault sul via libera alle nozze e alle adozioni per i gay dal 2013. "Io parlo da omosessuale – ha detto Signorini all’Ansa – ma penso che il bambino abbia bisogno di una figura materna e una paterna".

Meno tradizionalista la posizione del giornalista sulle nozze gay: "Ritengo sia giusto che due persone dello stesso sesso che si amano possano scegliere di sposarsi nel proprio paese, anche se io non lo farei mai, perché sono contrario all’istituzione del matrimonio, anche tra un uomo e una donna". Signorini ha poi fatto una riflessione sulla situazione delle coppie di fatto in Italia: "Piuttosto che pensare alla legalizzazione delle unioni gay, io mi batterei su quella delle coppie di fatto, che da noi sono totalmente prive di diritti. È questa la vera barbarie – ha aggiunto – e noi siamo davvero ai tempi della preistoria: se non abbiamo conquistato l’abc, non possiamo andare alla zeta".

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...