«Sono transessuale», e si salva dallo stupro

di

Una donna colombiana ha detto di essere una transessuale. Con questa bugia è riuscita a salvarsi da uno stupro. Arrestato un pregiudicato di 20 anni che era riuscito...

530 0

Una prostituta di origine colombiana di 40 anni è riuscita a bloccare il suo aggressore mentendo sulla sua identità sessuale. Il ragazzo – Antonio Saliano, un 20enne già noto alle forze dell’ordine – si era già spogliato, ma alla parola “trans” ha desistito. A quel punto ha obbligato la donna a masturbarlo e poi si è dato alla fuga.

L’episodio è avvenuto ieri sera in un residence nel centro murattiano: grazie alla denuncia della donna, il 20enne è stato arrestato dagli uomini della squadra mobile guidata da Luigi Liguori. E’ accusato di violenza sessuale e tentata rapina, denunciato anche un 17enne per favoreggiamento personale (aveva fatto da “palo”). I poliziotti sono arrivati all’identificazione di Saliano anche grazie alle immagini di un sistema di videosorveglianza interno alla struttura e da una cicatrice sul collo.

Leggi   Avere tre figli trans: la bellissima storia di una mamma messicana
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...