Spagna: battaglia legale per le nozze gay

di

Tre coppie di omosessuali, tra cui un depuato locale di Madrid, hanno dato vita a una battaglia legale per ottenere l'autorizzazione a sposarsi tra persone dello stesso sesso...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


MADRID – Tre coppie di omosessuali, tra cui un depuato locale di Madrid, hanno dato vita a una battaglia legale per ottenere l’autorizzazione a sposarsi tra persone dello stesso sesso in Spagna. Pedro Zerolo, consigliere municipale del Partito Socialista Operaio Spagnolo (PSOE, all’opposizione) a Madrid, e il suo compagno, Jesus Santos, insieme con Boti Garcia, presidente del collettivo madrileno delle lesbiche e dei gay (Cogam) e la sua compagna Beatriz Gimeno, dirigente della federazione spagnola delle lesbiche, gay e transessuali (Felgt) hanno presentato ieri una domanda di matrimonio al registro civile della capitale. Antonio Boveda e Miguel Angel Fernandez hanno fatto un passo analogo a Valenza.
L’iniziativa ha ricevuto il sostegno del PSOE e della coalizione Izquierda Unida. «Di fronte all’insistenza – da parte del governatore conservatore a non autorizzare i matrimoni omosessuali – vogliamo tentare di ottenere una vittoria legale nei tribunali come è successo in Canada» ha affermato Beatriz Gimeno.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...