Svezia: nozze gay presto anche in chiesa

di

Il parlamento del paese scandinavo ha accolto con favore la proposta, presentata ieri, che permette anche alle coppie omosessuali di potersi sposare in chiesa con il rito luterano,...

999 0

E’ stato presentato ieri al parlamento svedese un progetto di legge che prevede, dal primo maggio prossimo, la possibilità per le coppie omosessuali di scegliere se sposarsi con il rito civile o con quello religioso. La chiesa in questione, manco a dirlo, è quella Luterana, la più seguita nel paese scandinavo. Finora questa possobilità era riservata esclusivamente alle coppie eterosessuali, come da noi del resto, mentre le coppie gay e lesbiche potevano unirsi in matrimonio solo secondo il rito civile, al contrario che da noi, questa volta.

Con un comunicato stampa il premier Fredrik Reinfeldt ha dichiarato: "La proposta principale contenuta nella mozione è che il sesso di una persona non inciderà più sulla possibilità di sposarsi. Secondo il progetto, la legge sul matrimonio e altre leggi che riguardano i consorti verranno rese neutrali nella considerazione del sesso degli interessati".

I consensi alla proposta sono arrivati da tutti gli schieramenti.

Leggi   Svezia, il Dna rivela: i resti del guerriero vichingo appartengono a una donna
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...