Taranto: due gay abusavano dei nipoti minori di uno di loro

di

Una coppia di gay, di 39 e 58 anni, è stata arrestata per avere abusato di quattro minorenni per dieci anni. Le vittime che adesso hanno da 21...

758 0

Una coppia di omosessuali di Taranto ha abusato di quattro minorenni per ben dieci anni. E se questo non fosse già abbastanza tremendo, l’aggravante è che i quattro ragazzini sono i nipoti di uno dei due. Le vittime, due ragazzi e due ragazze, vivono già da tempo in una casa famiglia e da allora i genitori non se ne sono più curati. Per questa ragione erano affidati, nei week end, allo zio, un uomo di 39 anni, ch econviveva con il suo compagno di 58. Entrambi sono stati arrestati, a il più grande dei due uomini ha ricevuto il provvedimento restrittivo in carcere dove è già detenuto per avere abusato del figlio (fatto in seguito al quale la moglie si era suicidata).

Ogni fine settimana, M.F. andava a prendere i nipoti presso la casa famigli cui erano stati affidati e li portava, due per volta, nel proprio appartamento o nella casa di camapgna e lì, dopo averli narcotizzati, abusava di loro con la complicità del compagno. "Mettevano qualcosa nel latte o nel succo di frutta – ha dichiarato agli inquirenti uno dei quattro ragazzi –  e poi ci costringevano a bere. Dopo qualche minuto non capivamo più niente".

Le vittime sono un ragazzo di 21 anni, una ragazza di 19 anni, e due gemelli (maschio e femmina) di 16 anni.

Le indagini sono cominciate nel novembre del 2008 dopo la denuncia della madre dei ragazzi i quali hanno poi confrmato le accuse durante l’incidente probatorio. I fatti, invece, sarebbero inizaiti quando i due gemelli avevano appena 5 anni.

Leggi   Azerbaijan, un uomo conferma: "Sono stato picchiato e colpito da scariche elettriche"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...