Teatro: a Bologna, Fullin è un D’Annunzio gay

di

Alessandro Fullin è il protagonista di "L'auto dei comizi", lo spettacolo di Andrea Adriatico di scena a Teatri di Vita di Bologna martedì 26 e mercoledì 27 aprile.

777 0

BOLOGNA – Alessandro Fullin, reduce dai recenti successi televisivi a Zelig, è il protagonista di “L’auto dei comizi”, lo spettacolo di Andrea Adriatico di scena a Teatri di Vita di Bologna (info: 051 566330, www.teatridivita.it) martedì 26 e mercoledì 27 aprile.
Nello spettacolo Fullin, nuova stella dell’ironia camp, è protagonista di un comizio d’altri tempi per raccontarci in maniera ironica e irriverente le gesta di un redivivo eroe dell’italianità e dell’arditezza: Gabriele d’Annunzio in viaggio verso Fiume, tra una beffa di Buccari e un volo sull’Austria, tra un pressante corteggiamento e una improvvisa ispirazione poetica. Veicolo di siffatta impresa non poteva essere che una fuoriserie d’eccezione: una vecchia Fiat 500, la sua “Ermione”. Ma, suprema beffa, il sedicente Vate in utilitaria sembra tutt’altro che propenso a cedere alle lusinghe dell’eros femminile…

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...