Texas: la proposta di legge per costringere gli insegnanti a rivelare la sessualità degli studenti LGBT ai genitori

di

La proposta arriva da una senatrice conservatrice.

CONDIVIDI
34 Condivisioni Facebook 34 Twitter Google WhatsApp
4038 2
In Texas la senatrice conservatrice Konni Burton ha presentato una proposta di legge per costringere gli insegnanti e il personale scolastico a rivelare ai genitori l’orientamento sessuale e/o di genere dei figli. Con questa norma qualsiasi impiegato scolastico che eviti di rivelare l’orientamento sessuale dei figli alla famiglia potrebbe essere punito con delle sanzioni disciplinari, anche qualora il minore chiedesse espressamente che l’informazione resti privata.
La senatrice è ha deciso di proporre la legge dopo che una scuola a Fort Worth ha adottato delle linee guida secondo cui l’identità dei minori transgender non può essere rivelata ai genitori se non dopo il consenso del minore. Le linee guida sono state però già rimosse dopo che il governatore dello Stato ha iniziato una violenta campagna d’odio contro il consiglio comunale della cittadina.
Konni Burton, alleata del governatore, ha scritto la proposta di legge per evitare che altre scuole possano nascondere queste informazioni alle famiglie: “Un genitore ha tutti i diritti di avere un’informazione totale sulla carriera scolastica del figlio e sulla sua salute fisica, mentale e emozionale. (…) Nessun genitore in Texas dovrebbe combattere per il diritto basilare di avere un ruolo educativo centrale nella vita dei suoi figli”.
Leggi   Scuola, articolo sulle persone LGBT censurato dalla preside
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...