Torino: convegno sull’identità di genere

di

Il Comune di Torino ha organizzato per venerdì 22 e sabato 23 febbraio, un convegno sulle politiche contro la discriminazione basata sull'orientamento sessuale e l'identità di genere.

688 0

Il Comune di Torino ha organizzato per venerdì 22 febbraio 2002 pomeriggio e sabato 23, mattina e pomeriggio, un convegno sulle politiche contro la discriminazione basata sull’orientamento sessuale e l’identità di genere. Nel corso del convegno verranno presentati i risultati della ricerca commissionata dal Comune all’Università (sotto la direzione di Chiara Saraceno e Alessandro Casiccia) su "Omosessuali e transessuali a Torino. Esperienze, modi di vita, percezione sociale." Verrà anche presentato il "Servizio contro la discriminazione basata sull’orientamento sessuale e l’identità di genere", a quanto ci risulta il primo ufficio di questo tipo in Italia. L’avvio della ricerca e l’istituzione del Servizio sono state le prime richieste avanzate dal COORDINAMENTO GAY, LESBICHE E TRANSESSUALI di Torino, che in questi anni ha raccolto gran parte delle esperienze associative di movimento presenti in città, per convogliarle verso un’azione comune, sviluppando un’iniziativa unitaria basata sul confronto, la concretezza ed il rispetto delle differenze reciproche. Il Coordinamento invita quindi tutte le componenti del movimento italiano a fare di questo convegno un’occasione di confronto e di stimolo per l’avvio di un’iniziativa più ampia anche a livello nazionale e spera in un’ampia partecipazione al convegno, che considereremmo un segnale positivo. Nella serata di sabato 23 è prevista una festa conclusiva, rivolta a tutt* i/le partecipanti e a chi vorrà unirsi. Il programma dettagliato del convegno e maggiori informazioni sulla festa verranno dati al più presto possibile. Per chi viene da altre regioni abbiamo pensato di organizzare, per quanto possibile, l’ospitalità nelle case private che sono state messe a disposizione. Chi è interessato a tale ospitalità o, se di Torino, vuole offrirla – può contattare il Circolo glbt Maurice, allo 011.52.111.16

Leggi   I Vigili del Fuoco: "Chiediamo al corpo di partecipare ufficialmente al Roma Pride"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...