Toscana Pride, la cerimonia e le lacrime dell’assessore

di

Lacrime inattese durante la cerimonia dei "matrimoni" a conclusione del Toscana Pride. Non solo quelle delle coppie ma dell'assessore regionale al Turismo Cristina Scaletti che li ha celebrati.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
4254 0

Leggi   Genova, niente patrocinio al Pride. Il sindaco: "Scelta che garantisce libertà di tutti"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...