Umbria: Cannara approva registro coppie di fatto

di

Il consiglio comunale di Cannara con 10 voti a favore e solo 3 contrari ha approvato l’istituzione del registro delle coppie di fatto.

8460 0

PERUGIA – Salgono a quota cinque i comuni dell’Umbria nei quali il registro delle coppie di fatto è diventato realtà: Perugia, Terni, Gubbio, Spello e Cannara. Il consiglio comunale di Cannara con 10 voti a favore e solo 3 contrari ha approvato l’istituzione del registro delle coppie di fatto. Lo annuncia il Circolo Arcigay Arcilesbica di Perugia impegnato da sempre nel riconoscimento dei diritti della comunità gay e lesbica umbra, che esprime forte soddisfazione per il susseguirsi di iniziative volte a riconoscere e tutelare la piena dignità ed il carattere di libera scelta delle convivenze etero ed omosessuali. «Insieme al nuovo Statuto regionale – afferma Stefano Bucaioni del circolo Arcigay – i registri comunali proiettano l’Umbria in piena Europa per il rispetto dei diritti e delle sensibilità della comunità gay e lesbica. Purtroppo, in mancanza di una legge nazionale, attualmente ferma alla camera, questi registri comunali hanno una valenza prettamente simbolica ma esprimono un grande segno di civiltà ed un chiaro segnale al governo perché colmi il vuoto normativo – ormai solo italiano – in materia di coppie di fatto».
Il Circolo Arcigay Arcilesbica di Perugia invita tutte le coppie etero ed omosessuali conviventi ad iscriversi nei registri comunali appena approvati.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...