Un gay capo della polizia di Los Angeles?

di

Un ufficiale omosessuale potrebbe essere il nuovo capo della polizia di Los Angeles dopo che l'attuale capo, Bernard Parks, ha annunciato lunedì scorso che si dimetterà entro due...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Un ufficiale omosessuale potrebbe essere il nuovo capo della polizia di Los Angeles. L’attuale capo, Bernard Parks, ha annunciato lunedì scorso che si dimetterà entro due settimane, e così la Commissione di Polizia della metropoli californiana sta conducendo una ricerca in tutta la nazione per la sostituzione. Uno dei candidati sarebbe il vice capo della polizia Dave Kalish, un gay con 27 anni di carriera come poliziotto.

«Certamente lo farei – ha detto Kalish al network Gay.com/PlanetOut – Ho fatto di tutto per essere un buon poliziotto. Penso che ci sia una grande opportunità per un cambiamento positivo, e naturalmente mi piacerebbe poter dire che io rappresento una differenza».

Alla domanda se fare carriera nella polizia gli è stato più difficile in quanto gay, Kalish tende a minimizzare, affermando che ognuno ha delle sfide da superare: «Da quando sono bambino so che tutto quello che volevo fare era essere un poliziotto. Ma mi è anche capitato di nascere gay. Tuttavia non ho mai accettato le barriere che gli altri ponevano sulla mia strada. E se in qualche raro caso, sono diventato un modello non solo per i poliziotti gay, ma per i giovani gay in generale, insegnando loro che se si ha un sogno, lo si può realizzare, sono orgoglioso di esserlo».

di Gay.com

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...