Uruguay: approvata la legge che permette le adozioni gay

di

Il Senato ha votato a favore con 17 sì contro 6 no. Da oggi le coppie gay e lesbiche potranno adottare un figlio. "E' una legge a favore...

956 0

Come era stato preannunciato la settimana scorsa, la legge che consente alle coppie gay di adottare un bambino è stata approvata anche dal Senato dello stato dell’Uruguay. Adesso lo statuto delle adozioni sarà modificato per includere le coppie gay e conferendo, di fatto, all’Uruguay lo status di primo paese dell’America Latina ad avere approvato una legge del genere.

Dopo il voto, che è stato di 17 a favore e 6 contrari, la senatrice Margarita Percovich ha dichiarato: "E’ un diritto per i bambini e le bambine, non per gli adulti. Snellisce le procedure di adozione e annulla le discriminazioni".

A dicembre del 2007 il parlamento uruguayano aveva approvato una legge per riconoscere le unioni civili tra coppie dello stesso sesso, mentre lo scorso maggio è stato eliminato il divieto per gli omosessuali di entare a far parte delle forze armate imposto dalla dittatura che ha governato il Paese dal 1973 al 1985.

In quegli anni, alle persone con "evidenti deviazioni sessuali" che includevano l’omosessualità, era vietato l’ingresso nelle forze armate. Sempre all’anno scorso risale una legge, mirata ai giovani trans, che permette ai ragazzi di età superiore ai 12 anni di cambiare nome .

Leggi   Savona, c'è il primo divorzio da unione civile
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...