USA: cristiani contro la Ford: è per diritti gay

di

L'associazione cristiana conservatrice "American Family" del Missouri ha lanciato un appello via mail per boicottare il gruppo automobilistico Ford, colpevole di supportare le unioni omosessuali.

NEW YORK – L’associazione cristiana conservatrice “American Family” del Missouri ha lanciato un appello via mail per boicottare il gruppo automobilistico Ford, colpevole di supportare le unioni omosessuali. Lo stesso gruppo ha boicottato per nove anni anche Disney per gli stessi motivi.
Stando al direttore della “American Family Association”, Randy Sharp, già 55.000 persone avrebbero sottoscritto l’iniziativa. Ford, così come General Motors e il gruppo Chrysler, è colpevole di offrire la copertura medica ai partner dei suoi impiegati, anche se dello stesso sesso, ma secondo la Afa, il colosso automobilistico avrebbe fatto anche di peggio come donare fondi a gruppi per i diritti dei gay e promuovere eventi come i Gay Pride. “Dalla ridefinizione del concetto di famiglia per includere il matrimonio omosessuale, all’aver dato centinaia di migliaia di dollari a gruppi omosessuali e aver forzato i manager a frequentare corsi su come promuovere l’accettazione dell’omosessualità… fino a sponsorizzare le parate del Gay Pride, Ford sta indicando una strada” si legge in una nota nel sito web del gruppo.
Il vice presidente delle risorse umane della Ford, Joe Laymon, ha commentato a Detroit News che la compagnia “valorizza tutte le persone, indipendentemente dalla loro razza, religione, sesso, abitudini sessuali e differenze culturali o fisiche”.

Leggi   Stati Uniti, esplode il caso dell'attivista intersex ucciso dalla polizia: "Aveva solo un coltello"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...