USA: due gay padri di 4 gemelli

di

Nel Kentucky, dove i fondamentalisti cristiani contano, il caso di una coppia omosessuale che ha affittato l'utero di una madre surrogata, ma anzichè un bimbo solo stanno per...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


NEW YORK – Papà gay vogliono un figlio: ma ne arrivano quattro. A Lexington nel Kentucky, in piena cintura della Bibbia dove i fondamentalisti cristiani ispirano i valori di una maggioranza silenziosa, ha fatto scalpore il caso di una coppia omosessuale che ha affittato l’utero di una madre surrogata, ma anzichè un bimbo solo stanno per avere ben quattro gemelli. Tre uomini e una culla all’incontrario, e anzi all’ennesima potenza: i due uomini diventeranno padri alla fine di agosto quando la madre surrogata darà alla luce i quattro neonati con un parto cesareo. Michael Meehan, uno dei due papà, ha 36 anni ed è il padre biologico. Thomas Dysarz, il suo compagno, adotterà la prole.

La donna che ha portato a termine la gestazione ha già tre bambini, tra cui una coppia di gemelli: ha fatto sapere che non vuole avere niente a che fare, una volta completata la sua missione, con le creature che avrà portato per nove mesi in grembo. Thomas e Michael sono entrambi parrucchieri e nel loro salone del Beaumont Center di Lexington la foto dell’ecografia rivela quel che li aspetta: nella pancia della giovane di 23 anni che ha dato loro una mano a diventare padri nuotano tre maschietti e una femminuccia. «Avere figli e farli crescere bene è la cosa più importante della vita», ha commentato Michael con il quotidiano cittadino Lexington Herald-Ledger. La madre surrogata si è invece trincerata dietro un muro di silenzio e i due futuri genitori ne hanno nascosto il nome: hanno paura che, in un ambiente conservatore come quello di Lexington, la loro vicenda possa provocare guai e stress a lei e ai suoi tre figli. Secondo gli esperti in procreazione artificiale, il caso del Kentucky è praticamente unico: quattro gemelli in un colpo solo sono rari, ancora più rari nel caso di una madre surrogata.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...