USA, giudici: stessi benefici per coppie gay e etero

di

I giudici americani hanno dichiarato incostituzionale la legge che nega ai gay sposati gli stessi diritti delle coppie eterosessuali perché discriminatoria.

1250 0

Vietare alle coppie omosessuali i benefici previsti dalla legge federale americana sul matrimonio (il Defense Marriage Act) è incostituzionale. È quanto si legge in una sentenza emessa dalla Corte d’appello di Boston che irrompe nel già acceso dibattito sulle nozze gay a cui il presidente statunitense, Barack Obama, si è detto di recente favorevole. La decisione è stata presa all’unanimità dai tre giudici della Corte d’appello e ora la questione potrebbe arrivare sul tavolo della Corte Suprema.

Nella sentenza si legge come il Defense Marriage Act – che risale al 1996 quando alla Casa Bianca c’era Bill Clinton e che definisce il matrimonio come l’unione tra un uomo e una donna – privi ingiustamente le coppie omosessuali dei diritti e dei privilegi garantiti alle coppie eterosessuali, come quela di fare una dichiarazione dei redditi congiunta. Inoltre, secondo i giudici di Boston, la legge in questione interferisce col diritto dei singoli Stati dell’Unione di dare la propria definizione legale di matrimonio.

La sentenza non va oltre e non entra nel merito della questione di recente sollevata dall’intervista di Barack Obama, quella del riconoscimento dei matrimoni gay. Questi ultimi finora sono stati legalizzati solo in otto Stati dell’Unione, mentre in molti altri sono stati vietati per legge, in alcuni persino con una norma nella Costituzione. La decisione della Corte di appello di Boston rappresenta comnunque un punto molto importante messo a segno dai sostenitori dei diritti delle coppie gay ed è destinata a far discutere molto, inasprendo il dibattito in campagna elettorale tra una destra che difende a spada tratta il matrimonio tradizionale, appoggiata dalla Chiesa cattolica e dalla maggioranza dei pastori della ‘Black Church’, e i democratici più aperti al riconoscimento delle nozze gay, in molti contrari a una legge che di fatto tollera rapporti sentimentali di serie A e unioni di serie B. Un fatto discriminante – nota qualcuno – prima ancora di essere incostituzionale.

Leggi   Porto Rico, attacco omofobo con bombe incendiarie contro club gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...