USA: nasce la Chiesa Episcopale anti-gay

di

La nuova Network of Anglican Communion Dioceses and Parishes si e' costituita in protesta contro la nomina di un vescovo apertamente gay in New Hampshire.

CONDIVIDI
19 Condivisioni Facebook 19 Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


NEW YORK – Atto di nascita oggi a Plano in Texas della nuova congregazione episcopale anti-gay. La nuova Network of Anglican Communion Dioceses and Parishes si e’ costituita in protesta contro la nomina di un vescovo apertamente gay in New Hampshire.
Il leader del nuovo movimento religioso, Bruce Mason della American Anglican Council, ha precisato che la nuova chiesa non rappresenta uno scisma, ma una voce alternativa all’interno della denominazione episcopale americana.
Mason ha tuttavia aggiunto che le congregazioni anglicane all’estero potrebbero riconoscere la Network of Anglican Communities and Parishes come la voce autentica degli anglicani in America.
La nuova chiesa anti-gay raccoglie delegati di 12 diocesi con 235 mila membri, un decimo circa degli episcopali dell’intera nazione che si sono opposti alla nomina di Gene Robinson, il primo vescovo episcopale apertamente gay.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...