USA: studenti in azione contro l’omofobia

di

Mercoledì prossimo, migliaia di studenti in oltre 1600 scuole superiori e college, faranno un voto di silenzio di nove ore, a sostegno degli adolescenti omosessuali, lesbiche, bisessuali e...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Mercoledì prossimo, migliaia di studenti in oltre 1600 scuole superiori e college in tutto il paese, faranno un voto di silenzio di nove ore, a sostegno degli adolescenti omosessuali, lesbiche, bisessuali e transgender.

Il Giorno del Silenzio e’ un movimento di protesta guidato dagli studenti contro le molestie verso i giovani GLBT. L’evento e’ al suo settimo anno ed e’ il piu’ grande dalla sua nascita nel 1996. Lo scorso anno soltanto 200 scuole vi hanno partecipato mentre il conto fatto per Mercoledi’ ha mostrato un aumento dell’800% nel supporto dato da tutta la nazione.

Invece di rispondere alle intimidazioni con la rabbia o la vendetta, per esempio, questi studenti; indipendentemente dal proprio orientamento sessuale o dalla propria identita’ di genere; reagiranno invece restando semplicemente quieti. Al posto delle parole gli studenti porgono un biglietto su cui si legge, in parte: "Io credo che far finire il silenzio sia il primo passo della lotta a queste ingiustizie. Pensa alle voci che oggi non senti. Cosa hai intenzione di fare per fare smettere il silenzio?"

"Tutto cio’ che ho bisogno di dire e’ scritto su quel biglietto," dice Jared Philips, uno studente del secondo anno alla Kestrel High School a Prescott, Arizona. "Quando faccio vedere il biglietto a qualcuno, le mie ragioni, la mia causa e la mia voce sono state ascoltate".

Gli studenti di tutti i 50 stati, dalle Hawaii al Main si sono uniti allo sforzo, sostenendo che e’ arrivato il momento di trattare tutte le persone allo stesso modo e che la discriminazione non ha alcun posto nella nostra societa’, specialmente nelle nostre scuole.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...