USA: un altro sindaco sposerà coppie gay

di

Il sindaco di New Paltz, un piccolo centro nello stato di New York, ha detto ieri che comincerà da oggi a celebrare matrimoni gay.

NEW YORK – Il sindaco di New Paltz, un piccolo centro nello stato di New York, ha detto ieri che comincerà da oggi a celebrare matrimoni gay. Il sindaco Jason West, che è stato eletto nelle liste del partito dei Verdi, ha definito il gesto un obbligo morale. West ha detto che intende sposare almeno quattro coppie dello stesso sesso in un bed and breakfast privato all’interno del paese.
Per West, le persone che vorrebbero proibire ai gay di sposarsi oggi sono le stesse che avrebbero fatto sedere Rosa Parks in fondo all’autobus.
La decisione di West lo pone al centro del dibattito che sta infuocando l’America, dopo che il sindaco di San Francisco ha celebrato oltre tremila matrimoni omosessuali. New Paltz conta circa 6.000 abitanti ed è dominata dalla Università di Stato di New York di New Paltz.

Leggi   Il direttore della comunicazione di Trump segue su Twitter un pornoattore gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...