Vaccino: scoperta struttura anticorpo Hiv

di

Gli scienziati hanno decifrato la struttura di un anticorpo in grado di neutralizzare il virus Hiv all'origine dell'Aids e la scoperta offre nuove speranze per lo sviluppo di...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
875 0

WASHINGTON – Gli scienziati hanno decifrato la struttura di un anticorpo in grado di neutralizzare il virus Hiv all’origine dell’Aids e la scoperta offre nuove speranze per lo sviluppo di un vaccino contro la sindrome da immunodeficienza acquisita. Ma gli esperti avvertono che ci vorranno anni di laboratorio e di sperimentazione per arrivare dalla scoperta al vaccino.
“Quello che abbiamo trovato e’ un’inusuale configurazione dell’anticorpo, in cui i due domini di legame del frammento FAB – le unita’ di riconoscimento dell’antigene – si ‘interdigitano’ l’uno con l’altro”, in pratica scambiandosi le informazioni acquisite, ha rivelato il professore Ian Wilson dell’Istituto di ricerca Scripps nell’ultimo numero del mensile ‘Science’. “Non avevamo mai visto nulla di simile”, ha aggiunto Wilson, che e’ uno dei due scienziati autori della ricerca. “Questa nuova struttura e’ un importante passo in avanti verso l’obiettivo di individuare un vaccino efficace contro l’Hiv e offre ai ricercatori la possibilita’ di costruire anticorpi che riconoscono tutta una nuova serie di molecole”.
Questo peculiare anticorpo e’ stato individuato una decina di anni fa nel sangue di un sieropositivo.
Nello stesso numero di ‘Science’, ventiquattro autorevoli personalita’ del mondo sanitario hanno rivolto un appello per raddoppiare gli sforzi per trovare un vaccino contro l’Aids, che entro il 2020 si calcola uccidera’ qualcosa come 70 milioni di persone.

Leggi   Karl Schmid, inviato della ABC fa coming out: 'sono sieropositivo, basta tabù: non abbiate paura'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...