Venezia: il regista Amenabar si dichiara gay

di

Il regista spagnolo Alejandro Amenabar, alla vigilia della presentazione a Venezia del suo ultimo film 'Mar adentro', ha dichiarato la propria omosessualità alla rivista gay 'Shangay'.

MADRID – Il regista spagnolo Alejandro Amenabar, alla vigilia della presentazione a Venezia del suo ultimo film ‘Mar adentro’, ha dichiarato per la prima volta la propria omosessualità alla rivista gay ‘Shangay’, secondo quanto riferisce oggi l’agenzia Europa press.
‘Il modo di comportarsi di ognuno dipende dalla persona e dall’immagine che desidera che gli altri abbiano di lui. Io ho sempre cercato di essere coerente e di viverlo con normalità, oltre che con discrezione. Mi spaventa che la gente si possa intromettere nella mia vita privata, ma d’altro canto, non mi importa riconoscere di essere gay’, ha dichiarato il regista di ‘Apri gli occhi’ e ‘The others’.
‘Mar adentro’ – la storia di Ramon Sampedro, l’uomo tetraplegico che fu aiutato a morire dopo aver lottato inutilmente per 25 anni per il diritto all’eutanasia – verrà presentata in anteprima a Madrid il 2 settembre e sarà tra i film in concorso al Festival del cinema di Venezia.

Leggi   Il coming out di questa mamma con la figlia di 5 anni cancella ogni pregiudizio
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...