VERMONT, DOVE I GAY SI UNISCONO

di

Non lo chiamano 'matrimonio' ma nella sostanza è questo ciò che la legge dello stato americano riconosce anche ai gay. Grazie alla caparbietà di tre coppie omosessuali. Ecco...

Il 26 Aprile il Governatore del Vermont, Howard Dean, ha approvato una legge che rende il Vermont il primo Stato americano dove le coppie gay e lesbiche possono godere di tutti i benefici e i diritti del matrimonio, senza però dichiarare legalmente l’unione “matrimonio”.

lesbiche.

Tre delle coppie ed i loro rispettivi avvocati che avevano sporto denuncia nel 1997 per essere stati negati del diritto all’unione civile, hanno assistito trionfanti all’abrogazione della legge il 25 Aprile scorso.

Stacy Jolles e Nina Beck hanno assistito cullando il loro bambino di cinque mesi, Seth Peter Harrigan e Stan Baker, hanno ascoltato abbracciati e tenendo in mano una catenina con le fedi nuziali dei rispettivi genitori. Holly Puterbaugh e Lois Farnham si sono tenute la mano e hanno pianto per tutta la durata della sessione. “Questo non è ancora matrimonio, ma è un’enorme quantità di diritti che abbiamo finalmente ottenuto”, ha dichiarato Stan Baker pochi minuti dopo il voto finale.

La felicità di queste persone è stata avversata dalle urla di disapprovazione degli oppositori che si sono lamentati del fatto che i politici non hanno ascoltato le loro motivazioni: “I cittadini del Vermont saranno di nuovo in questa sala a Novembre e questa legge verrà abolita” ha minacciato John Nelson.

Ma la Corte Suprema aveva ammesso nel Dicembre scorso che le coppie gay e lesbiche venivano ingiustamente e illegalmente private del diritto all’unione, e per questo motivo l’attuale legislazione ha deciso di stabilire un sistema parallelo per le coppie gay piuttosto che allargare l’istituzione del matrimonio alle coppie gay e lesbiche.

L’unione civile sancita in Vermont è essenzialmente una copia del matrimonio, ma non è riconosciuta dalla legge federale, negando così alle coppie gay dei diritti garantiti dal governo in alcune aree come i sussidi sociali e di disoccupazione e le leggi sull’immigrazione.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...