Verona: apre Ufficio Nuovi Diritti della CGIL

di

Nasce a Verona l'Ufficio Nuovi Diritti della CGIL in collaborazione con i gruppi gay/lesbici e transessuali veronesi.

VERONA – Nasce a Verona l’Ufficio Nuovi Diritti della CGIL in collaborazione con i gruppi gay/lesbici e transessuali veronesi.
Dopo una gestazione di un anno circa e un corso di formazione per gli operatori ha iniziato la sua attività l’Ufficio Nuovi Diritti della CGIL di Verona, si potrà con una semplice telefonata o una mail denunciare o semplicemente segnalare tutti gli atti di discriminazione nei confronti delle persone omosessuali e transessuali sul posto di lavoro.
Una iniziativa importante sia per la CGIL di Verona che per le associazioni veronesi, un ulteriore passo verso il pieno rispetto dei diritti in materia di lavoro per tutte quelle persone che molto spesso si ritrovano, proprio per l’orientamento sessuale e identità di genere, a subire maltrattamenti e a non poterli denunciare.
L’ufficio risponde tutti i sabati mattina dalle ore 9.30 alle ore 11.30 al numero 045 8674685 o si potrà inviare una mail: ndverona@yhaoo.it
Il servizio é completamente anonimo e gestito dagli operatori del Circolo Pink, Arcilesbica Verona e Arcigay Pianeta Urano.

Leggi   Stati Uniti, il ministro della Giustizia: “La legge sui diritti civili non prevede protezione per le persone LGBT”
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...