Vicenza: trans con hiv denunciata dalla polizia

di

Nonostante fosse affetta da Hiv, una transessuale sudamericana clandestina si prostituiva sulle strade vicentine e per questo è stata denunciata dalla squadra mobile berica per lesioni gravissime.

1831 0

VICENZA – Nonostante fosse affetta da Hiv, una transessuale sudamericana clandestina si prostituiva sulle strade vicentine e per questo è stata denunciata dalla squadra mobile berica per lesioni gravissime.
C’è voluto qualche settimana di accertamenti per accertare che la giovane, che ha 21 anni, era sottoposta a cure per l’Hiv. La sudamericana era stata fermata nei giorni scorsi nell’ ambito di uno dei vari servizi antiprostituzione che svolge la squadra mobile nella provincia di Vicenza.
La ventunenne, per sottrarsi all’identificazione, aveva dichiarato di essere ammalata di Aids. Un’ammissione che aveva allarmato gli agenti, che hanno voluto verificare se corrispondeva a verità. Le indagini non sono state facili anche alla luce delle indicazioni di legge relative alla privacy, ma la polizia ha potuto lo stesso accertare che la giovane era in cura da tempo.
Sulla base di quanto rilevato, la squadra mobile ha fatto un rapporto all’autorità giudiziaria che ha indagato l’ extracomunitaria. Nel frattempo sono state anche avviate le pratiche per l’ espulsione.
Non ci sono state, al momento, denunce di contagio da parte di clienti nè gli investigatori conoscono il numero di quelli che si sono appartatati con la ventunenne transessuale. L’ ipotesi di lesioni gravissime a danni di ignoti appare quindi legata alla pericolosità sociale determinata dalla conoscenza della giovane del proprio stato.

Leggi   Transgender: il documentario italiano My Nature apre il TranScreen Festival di Amsterdam
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...