Viola Valentino candidata a Milano

di

La nota artista aderisce alla proposta per la candidatura alle prossime elezioni per il rinnovo dell’amministrazione provinciale di Milano nei Liberaldemocratici.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


MILANO – Viola Valentino, la nota artista da sempre impegnata nelle battaglie a difesa dei diritti civili e delle pari opportunità, plaude all’iniziativa dei Liberaldemocratici – Lista per Milano Città Metropolitana, per l’istituzione di un’assessorato alle pari opportunità e ai diritti civili, ed aderisce alla proposta per la candidatura alle prossime elezioni per il rinnovo dell’amministrazione provinciale di Milano.
“Sono felice per la proposta formulata dal portavoce dei Liberaldemocratici Marco Marsili – dichiara Viola Valentino – ed ho accettato con entusiasmo la candidatura offertami per il consiglio provinciale di Milano, in quanto ritengo che in Italia vi sia ancora una situazione discriminante di forte arretratezza culturale e legislativa per l’affermazione dei diritti di gay, lesbiche, transessuali e transgender, per non parlare di quelli delle donne e degli extracomunitari”.
“Bisogna prendere atto di un’evoluzione in senso lato del concetto di ‘famiglia’ e adeguare le politiche sociali ad ogni livello amministrativo”.
“Domani, come già al Gay Pride, sarò in piazza Farnese a Roma nel ruolo di madrina della manifestazione KISS 2 PACS organizzata dall’ArciGay nazionale”.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...