Vittorio Sgarbi candidato in Sicilia: “Vladimir Luxuria assessore al Turismo”

di

"Potrebbe incentivare il turismo LGBT. Le ho già scritto".

3566 0

Vittorio Sgarbi, intervistato a La Zanzara su Radio 24, ha commentato la sua candidatura alla presidenza della Regione Sicilia.

Mi hanno chiamato tutti: Crocetta, Musumeci, Miccichè e Berlusconi. Il senso della mia impresa, però, è la solitudine assoluta. Se sei solo, vinci. O perlomeno esisti. Se sei legato a questi, sono come dire dei frammenti di mondo perduto. Sono sempre i soliti che si ripresentano. Per cui di fatto l’unica possibilità è andare da soli. Escludo al 100% di andare con Berlusconi, che mi ha offerto di fare l’assessore alla Cultura se vince Musumeci. La mia candidatura resta, non mi ritiro”.

Tra le suggestioni lanciate quella di Morgan come assessore al Digitale e alla Tecnologia, Chiambretti come assessore alla Mobilità e Vladimir Luxuria come assessora al Turismo: “Potrebbe incentivare il turismo LGBT in Sicilia. Devono venire in massa. Le ho già scritto”.

Infine una stoccata – l’ennesima – nei confronti di Angelino Alfano: “Eroticamente sembra un eunuco, privo completamente di qualunque attributo maschile, femminile o di qualunque natura. È così, lo vedo così. Senza sesso, senza animo, senza vita, senza passione. Mi diceva l’altro giorno un sottosegretario importante che quando va a qualche manifestazione, non lo salutano neanche i generali, i colonnelli, vanno via e non lo salutano. Come se non esistesse”.

Leggi   Vladimir Luxuria diventa modella: è la nuova testimonial di Coconuda
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...