Vladimir Luxuria docente universitario

di

Martedì 10 e mercoledì 18 dicembre l'ex-animatore del Muccassassina terrà due lezioni alla Sapienza di Roma. Parlerà di posta del cuore tra Shakespeare e il Grande Fratello, e...

ROMA – Due lezioni universitarie davvero insolite, quelle che potranno seguire gli studenti dell’Ateneo romano martedì 10 e mercoledì 18 dicembre. In cattedra, anziché il solito professorone noioso e all’antica, si troveranno una smagliante Vladimir Luxuria, con tanto di parrucca, trucco e piume. «Sono questi, nel mio caso, i panni della docente universitaria…» commenta divertita la drag-queen animatrice delle notti romane.
Luxuria è stata invitata a tenere le lezioni all’Università “La Sapienza” dalla dott.ssa Paola Colaiacomo, con la quale l’ex direttore artistico di Muccassassina si laureò alcuni anni fa: «E’ una persona molto aperta, con la quale ho conservato un rapporto confidenziale – ci ha riferito – Quando mi ha chiamato per tenere queste lezioni all’interno del suo corso, l’ho avvisata che mi sarei presentato con gli abiti “particolari” con cui sono abituato ad affrontare il pubblico. E lei ha risposto con entusiasmo: “ma sì – ha detto – almeno svecchiamo questo ambiente accademico stantio…”»
Ma di cosa parlerà Vladimir Luxuria agli studenti romani? «La prima lezione (che si terrà martedì 10 dicembre dalle 10,30 alle 12,30 all’aula VI della Facoltà di Scienze Umanistiche “La Sapienza”, in Villa Mirafiori, via Carlo Fea a Roma) sarà su Shakespeare e il Grande Fratello. Partendo dalla “Tempesta” vista come anticipazione geniale di alcune trasmissioni tv come “Il Grande Fratello“, appunto, o “Operazione Trionfo”, parlerò del linguaggio dei giovani dalla posta del cuore agli SMS». E di “posta del cuore” Luxuria è un’esperta: ogni giorno, infatti, dispensa consigli atipici e pungenti agli innamorati che la contattano su Radio Capital, dove è al timone della seguitissima trasmissione “Cuore e Luxuria”, in onda alle 10.15 dal lunedì al venerdì.
La seconda lezione tocca più da vicino il tema del travestitismo, di cui la “docente” è una vera regina (drag-queen, appunto…). Mercoledì 18 dicembre dalle 10 alle 12, alla Facoltà di Lettere e Filosofia (ex-Caserma Sani, via Principe Amedeo, Roma) Luxuria terrà una lezione su “Vestiti e soffri: il ritorno del corsetto nella moda fetish”. Si parlerà del bustino da indumento intimo dell’800 alla sua ostentazione oggi.
Per tutti gli studenti romani, dunque, un’occasione da non perdere per godersi una lezione della quale non si potrà non dire che sarà “diversa” dal solito!

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...