Vuoi vivere in Norvegia? Dovrai guardare un filmato sui gay

di

La direzione Centrale per l'Immigrazione della Norvegia ha fatto ralizzare un filmato sull'omosessualità. Lo dovranno guardare gli immigrati che chiederanno asilo politico per prevenire l'omofobia.

2463 0

Per poter venire accolti in Norvegia tutti i rifugiati che chiedono asilo dovranno assistere alla proiezione di un filmato sull’omosessualità. Lo scopo, secondo quanto sostiene la direzione Centrale per l’Immigrazione che lo ha fatto realizzare, è quello di far capire, e accettare, ai rifugiati uno degli aspetti della società norvegese che nel Paese è comunemente accettato.

Il documentario si sofferma sull’esperienza vissuta ad esempio da un immigrato gay e da una coppia lesbica con bambini. «Se si vuole vivere in Norvegia – ha detto all’agenzia NTB la regista del filmato, Mari Finnested – lo si deve accettare». E poiché molti provengono da Paesi estremamente omofobi l’obiettivo, ha aggiunto, è anche di far sapere ai rifugiati che fanno fatica a dichiararsi che esiste un’organizzazione in grado di aiutarli.

 

Leggi   Francesco Nozzolino interrompe la presentazione di Adinolfi: sale sul palco nudo e lo palpeggia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...