Whoopi Goldberg porta in sitcom le nozze gay

di

L'attrice comica Whoopi Goldberg crede che il matrimonio tra persone dello stesso sesso possa entrare a far parte della sua sit-com, e spera così di aiutare il dibattito...

NEW YORK – L’attrice comica Whoopi Goldberg crede che il matrimonio tra persone dello stesso sesso possa entrare a far parte della sua sit-com, e spera così di aiutare il dibattito a livello nazionale in merito alla questione.
Dopo che coppie gay e lesbiche hanno messo alla prova le leggi degli Stati americani, dalla California all’Oregon al Massachusetts, spronando il presidente George W. Bush a chiedere un divieto costituzionale rispetto al matrimonio tra omosessuali, la Goldberg ha dichiarato ieri di voler discutere della questione anche nell’ambito della sua situation comedy, in onda su Nbc, “Whoopy”.
“E’ un soggetto eccezionale per noi da far emergere in quella sede, per iniziare a parlarne e fare in modo che il dibattito continui”, ha spiegato Whoopy in un’intervista telefonica, prima della registrazione dell’episodio presso Kaufman Astoria Studios, nel Queens.
“Lavoriamo su questo tema da tempo. Il fatto che ora se ne parli così tanto, ci ha fatto decidere di affrontarlo meglio”.
Nello show, che andrà in onda in primavera, il personaggio della Goldberg, che è Mavis e possiede un hotel, accetta di ospitare le nozze della cugina gay, mentre, nello stesso tempo, il fratello conservatore Courtney, usa l’hotel per una riunione del partito repubblicano.

Leggi   Washington, cameriere a coppia gay: "Non potete dividere il dessert, è disdicevole"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...