Zoe Saldana mamma queer come Angelina e Charlize: “I miei figli amano il rosa e i brillantini”

di

"Le scarpette rosa glitterate sono le loro preferite".

CONDIVIDI
63 Condivisioni Facebook 63 Twitter Google WhatsApp
6048 0

I miei figli amano il rosa glitterato e sono loro a scegliere cosa vogliono indossare. Solo loro”. Comincia così l’intervista rilasciata nelle scorse ore da Zoe Saldana al magazine di gossip People.

L’attrice americana, ammirata in Avatar, Pirati dei Caraibi e Star Trek, ha avuto dal marito – l’italiano Marco Peregodue gemelli nel novembre 2014: Bowie Ezio e Cy Aridio. I due bambini sono stati cresciuti liberi da ogni convenzione, anche nel campo del look: “A me e a mio marito non piace l’idea di doverci concentrare solo sul reparto dedicato ai maschietti. A volte, quando non troviamo quello che ci serve, andiamo con i bambini nel reparto delle bambine”.

Dove trovano quello che fa per loro: “Scelgono quello che vogliono indossare. Hanno comprato recentemente delle scarpette da ginnastica glitterate e rosa e sono le loro preferite. Noi non abbiamo problemi. E non ne avranno, verosimilmente, neanche con il terzo figlio Zen, nato a febbraio.

Zoe Saldana non è la prima attrice a rivendicare piena libertà espressiva per i figli. Angelina Jolie ha parlato a più riprese con orgoglio della figlia Shiloh, apparsa anche alla prima del suo Unbroken in giacca e cravatta e con gel nei capelli (proprio come i fratelli): “Io non forzerò mai nessuno dei miei figli ad essere quello che non èha dichiarato l’attrice. Anche Charlize Theron non ha mai fatto mistero della passione del figlio Jackson per le principesse: lo scorso anno, dopo che alcuni scatti raffiguranti il figlio travestito da Elsa di Frozen sono apparsi su Twitter, il Premio Oscar è stato pesantemente insultato in rete e molti l’hanno accusata di “voler crescere un figlio trans“.

Leggi   Berlusconi rimprovera un bambino in Molise: "Togliti l'orecchino, è da femmina"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...