Bernie Sanders appoggia Hillary Clinton: uniti insieme contro Trump

di

"Qui si parla di chi nominerà la prossima Corte Suprema. Chi difenderà i diritti delle donne? Chi difenderà i diritti della comunità LGBT?".

CONDIVIDI
28 Condivisioni Facebook 28 Twitter Google WhatsApp
1943 0
L’endorsement di Bernie Sanders è l’epilogo di una battaglia politica durata mesi, da parte di un candidato democratico che all’inizio nessuno considerava ma che nel frattempo si è rivelato capace di attrarre un elettorato che da anni non frequentava i seggi. La sua capacità di proporre politiche alternative è una realtà con cui la Clinton dovrà fare i conti, se vuole essere eletta a novembre. Bernie Sanders ieri ha ufficializzato il suo appoggio alla candidata democratica Hillary Clinton. I suoi 1.894 delegati (contro i 2.807 della Clinton), ma soprattutto i suoi milioni di voti pesano nella scelta delle politiche democratiche da portare al governo.
Il senatore Sanders si è presentato l’altro ieri nel New Hampshire accanto alla Clinton con un duro discorso contro il candidato Donald Trump: “Sono venuto qua per chiarire nel miglior modo possibile perché appoggio Hillary Clinton. Questa elezione non è una lotta tra Hillary Clinton, Donald Trump o Bernie Sanders. Questa elezione riguarda i bisogni del popolo americano e risolvere le crisi profonde che abbiamo di fronte. Non c’è dubbio che a novembre sarà Hillary la migliore candidata per affrontare tali problemi. Questa elezione riguarda chi nominerà la prossima Corte Suprema. Chi difenderà il diritto delle donne di scegliere? Chi difenderà i diritti della comunità LGBT? Chi difenderà i diritti dei lavoratori? I diritti e i bisogni delle minoranze e degli immigrati? E quelli dell’ambiente? Se qualcuno pensa che questa elezione non è importante, provi a pensare che giudici nominerà Trump se dovesse diventare presidente e cosa questo potrebbe significare per le libertà civili, l’uguaglianza e il futuro di questo paese”.
Leggi   Stati Uniti, Dipartimento di Giustizia cerca di nascondere i crimini d'odio contro i giovani LGBT
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...