E il #WorldPride saluta Raffaella Carrà

Il messaggio della Carrà al World Pride: “Il cammino per l’uguaglianza non è finito!”

di

Mito della tv e icona gay amatissima in Spagna come in Italia, la Carrà ha omaggiato la manifestazione madrilena da cui ha ricevuto il premio "World Pride".

4021 3

Dopo aver ringraziato per il premio ricevuto all’Ambasciata d’Italia, la Raffaella Nazionale ha registrato un saluto che è stato trasmesso durante la parata del World Pride di Madrid.

“Sono orgogliosa e spero che sia una festa meravigliosa! – ha augurato la conduttrice – Tuttavia il cammino per l’uguaglianza non è stato completato, dovremo lottare ancora molto. Io sono una donna libera e vi dico che l’amore e la libertà sono fondamentali nella vita e quindi dobbiamo essere liberi di amare chi vogliamo. Vi mando un abbraccio grande grande grande!”.

Al termine dell’evento il passaggio di consegne tra città: il prossimo World Pride sarà a New York nel 2019 quando si festeggeranno i 50 anni di Stonewall.

Leggi   India, in centinaia al pride dove l'omosessualità è ancora illegale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...