Ecco come sono i Trans: gioie, dolori e curiosità sulla vita di sei transgender

di

"Non tutto è facile ma si supera e si diventa quasi indistruttibili" - Dopo aver passato l'inferno della guerra ormonale si giunge però al paradiso: la seconda chance...

1747 0

Ecco come sono i trans è un video prodotto da FTM magazine, diretto e edito dai filmmakers Jake Graf and Lewis Hancox, e ha l’intento di educare, ma in chiave più leggera di altri documentari sul tema, su cosa sia essere transgender sia dentro che fuori.

Uno dei registi, Jake Graf, a proposito di Ecco come sono i trans ha detto, (traduco per voi)

Volevo dare un’idea dei transgender molto molto più varia, da molte più prospettive, non le solite che si vedono sempre. Così ho cercato di coinvolgere più persone possibili, ho spiegato loro l’idea e alla fine sei di loro hanno accettato

In  Ecco come sono i trans, i ragazzi protagonisti delle loro storie (simili a tante altre di altri trans) parlano di come sia stato il loro coming out, la terapia ormonale che hanno seguito, l’utilizzo dei bagni pubblici e come è cambiata la loro vita dal giorno in cui hanno iniziato a fare la loro transizione.

Ben, uno dei ragazzi, dice che scherza spesso sulla sua transizione : era ad un barbecue e avevano un cane che, dicono loro, “si comporta sempre come un gatto” e allora io gli dicevo (al cane) “povero piccolo, capisco come ti senti!!” (detto in tono ilare, ovviamente).

I ragazzi parlano di come, comunque, i genitori siano stati di supporto e li abbiano anche aiutati a trovare il nome più adatto alla loro nuova/vera persona. Ma non sempre è tutto facile, dicono, ovviamente. Spesso intercorrono pensieri suicidi quando pensi di non poter arrivare ad essere la persona che sai di essere, alcune operazioni non vanno a buon fine e vanno rifatti, esponendo sè stessi ad una fortissima dose di stress ed ansia.

Ma le cose si superano e, come dice Romario, un altro dei ragazzi transgender, si diventa quasi “indistruttibili” dopo aver passato l’inferno al quale , comunque, una transizione sessuale ti sottopone.

Un inferno che, però a differenza di quello dantesco, porta ad un Paradiso: una seconda chance nella vita.

Leggi   Il Comune di Trieste ha deciso: addio alla rete anti-omofobia
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...