Federica: “Mi rifugiavo nell’arte per scappare dalla violenza di mio padre”

di

L'arte come rifugio e cura.

CONDIVIDI
21 Condivisioni Facebook 21 Twitter Google WhatsApp
4040 0

Federica ha trovato nell’arte la sua cura, nei dipinti il suo mondo nascosto, nei quadri il rifugio dalla violenza di un padre che l’ha segnata. Ecco la sua storia.

GUARDA TUTTE LE ALTRE STORIE > > >

Leggi   Aggredito perché gay, passante lo salva da un pestaggio: "Non uscirò più di casa"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...